Nominare un esecutore testamentario

Nominare un esecutore testamentario

Come nominare un esecutore testamentario


Lo Studio Legale Antoci si occupa di successioni ed eredità: è possibile nominare l’Avvocato Antoci come esecutore testamentario di fiducia.


Studio Legale Antoci: esecuzioni testamentarie

Nominare lo Studio Legale Antoci come esecutore testamentario

Avvocato specializzato in diritto di famiglia e successioni. Lo Studio Legale si occupa assiduamente di diritto delle persone, diritto di famiglia, diritto successorio, nonché diritto penale di famiglia. L’Avvocato Antoci offre consulenza e assistenza legale in materia successoria, nella quale ha matura già molta esperienza sul campo. Lo Studio si è già occupato con successo di:

  • Rinunce all’eredità (assistendo i clienti sia nel procedimento in Tribunale, sia dinanzi il Notaio).
  • Ricostruzione dell’asse ereditario (ispezioni ipotecarie, visure catastali, estratti di Ruolo, richieste di rendiconto, accessi agli atti di banche – Pubbliche Amministrazioni – datori di lavoro, revoca di procura generale, sopralluoghi immobiliari).
  • Accettazioni tacite e/o espresse di eredità.
  • Ricorso al Giudice Tutelare per l’autorizzazione del minore e/o dell’incapace ad accettare/rinunciare all’eredità.

L’esecutore testamentario

In materia successoria il testamento, senza dubbio, è – nell’immaginario collettivo – l’atto simbolo che caratterizza il post-mortem. Il Codice Cvile, all’art. 587 stabilisce che «il testamento è un atto revocabile con il quale taluno dispone, per il tempo in cui avrà cessato di vivere, di tutte le proprie sostanze o di parte di esse». Il testamento è, dunque, un negozio giuridico revocabile, personalissimo, non recettizio, avente carattere di tipicità, unilateralità e formalità.

Quando si apre una successione testamentaria entra in gioco anche la figura dell’esecutore testamentario. Si tratta di un soggetto che assume l’incarico di curare personalmente l’esecuzione del testamento (o, in certi casi, di vigilare a che l’onerato esegua le disposizioni testamentarie). Ma come nominare un esecutore testamentario?

La legge, in tal senso, è molto chiara. L’art. 700 c.c. stabilisce, infatti, che «il testatore può nominare uno o più esecutori testamentari». Pertanto, colui che scrive le proprie volontà può nominare nel testamento medesimo (o anche in atto separato avente forma testamentaria) colui il quale assumerà l’ufficio di esecutore testamentario. La Cassazione con sentenza 17382/2004 ha precisato che «l’ufficio dell’esecutore testamentario è di natura gratuita […] se si decide di accettare l’incarico si sarà tenuti a sostenerne gli oneri connessi senza poter reclamare alcun compenso salvo che questo non sia stato disposto dal testatore».

Nominare lo Studio Legale Antoci

Alla luce della normativa e della citata Giurisprudenza, lo Studio Legale Antoci accetta e assume l’ufficio di esecutore testamentario solo se, il testatore, ha anticipato e/o previsto il pagamento di un congruo compenso (gravante sull’eredità) per tale attività. Ciò, in quanto, la gestione dell’asse ereditario e l’esecuzione delle disposizioni testamentarie comportano non solo lavoro per il Professionista, ma anche costi e spese vive. L’esecutore testamentario, infatti, è gravato di un compito molto delicato ed «è tenuto al rendiconto, quando la gestione si protrae oltre l’anno dalla morte del testatore, indipendentemente dal compimento dell’anno di effettiva gestione» (Cassazione 10594/2019).

Come per ogni questione di carattere giuridico è fondamentale il contatto tra cliente e Avvocato. L’Avvocato Antoci è disponibile a offrire consulenza e assistenza legale in materia successoria presso gli uffici di Nicolosi e Catania, previo appuntamento al numero 3896040727.

Collegamenti esterni

Per approfondire l’argomento trattato nel presente contributo, si consiglia la consultazione dei testi e degli articoli indicati di seguito.

  • Francesca Tessitore, L’esecutore testamentario, in Studio Cataldi – Il diritto quotidiano, Ascoli Piceno, Novembre 2019, pagina studiocataldi.it.

Nota di copyright

L’immagine inserita nel presente articolo è stata scaricata da www.pixabay.com alla pagina https://pixabay.com/it/photos/le-mani-umano-antica-umana-et%C3%A0-4051469/ ed è stata rilasciata e pubblicata addì 12 Marzo 2019 con licenza “CC0 Creative Commons – Libera per usi commerciali – Attribuzione non richiesta” dal proprietario “Congerdesign”.


TORNA SU

Pubblicato da Basilio Elio Antoci

Nato a Catania nel 1987, figlio d'arte dell'Avv. Francesco Salvatore Antoci e della Prof.ssa Borzì Giusy, cresce a Nicolosi. Atleta agonista dell'U.S. Nicolosi Sci di fondo & Ski roll, scout A.G.E.S.C.I. del Gruppo Nicolosi 1, scrittore ed educatore. Dopo la maturità scientifica conseguita nel 2005, si laurea in Giurisprudenza nel 2012. Diviene Avvocato nel 2016 e passa alla direzione dello Studio Legale Antoci.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

NICOLOSI

Via Cardinale Dusmet 9/A
95030 - Nicolosi (CT)

CATANIA

Viale Mario Rapisardi 192, IV piano
95123 - Catania

Posta elettronica

P.E.C.: [email protected]
E-mail: [email protected]

E-mail e p.e.c. sono sempre attive, risposta entro un giorno lavorativo.

Recapiti telefonici

Cell. 389-6040727
Tel. 095-914629
Fax 1782206191

Telefonare solo in giorni e orari ufficio, non usare WhatsApp, il fax è sempre attivo