Crea sito

Dott. Castronovo psicologo forense: nuova collaborazione

Studio Legale Basilio Elio Antoci: Avvocato civilista e penalista a Catania e Nicolosi. Nuova collaborazione con il Dott. Giulio Castronovo psicologo forense

Collaborazione con il Dott. Castronovo psicologo forense. Lo studio legale Antoci – di cui è titolare Basilio Elio Antoci (Avvocato a Catania e Nicolosi) – ha intrapreso una collaborazione professionale con il Dott. Giulio Castronovo psicologo forense.

Il processo è definito dagli studiosi di diritto processuale come una sequenza logicamente ordinata di atti che tende a dare tutela e concreta applicazione al diritto sostanziale. In questa serie ordinata di atti si inserisce anche quella che viene definita dal Codice di Rito “Consulenza tecnica“. La Consulenza tecnica serve a integrare l’istruttoria processuale con le nozioni di carattere tecnico che né gli Avvocati, né il Giudice possiedono. La consulenza tecnica può essere di parte (CTP) oppure d’ufficio (CTU). Il Dott. Casrtonovo svolge la propria attività forense sia a difesa del singolo, quindi come consulente di parte; sia come consulente tecnico d’ufficio (nominato dal Giudice) – in quanto iscritto nell’apposito Albo del Tribunale di Catania.

La psicologia forense è un’area specialistica della psicologia giuridica che si occupa dei processi psicologici relativi ai diversi aspetti della dimensione giuridico-forense.
Fonte Wikipedia

La consulenza tecnica Psicologica nel processo civile

Nel processo civile la consulenza in campo psicologico è utile, ad esempio, per verificare la capacità di un soggetto a contrarre matrimonio o a compiere altri atti giuridici come testamenti, donazioni. Un ruolo importante lo gioca anche nel diritto di famiglia ad esempio nel caso di adozioni o nel corso di separazioni o divorzi conflittuali.



La consulenza tecnica Psicologica nel processo penale

Nel processo penale lo psicologo forense ha la funzione (così come nel processo civile) di valutare innanzitutto la capacità del soggetto. Il diritto penale, però, ha parametri differenti rispetto a quello civile e – accanto alla capacità di intendere e di volere di un soggetto – ne tiene in considerazione anche la tendenza a delinquere, la pericolosità sociale e, dunque, il consulente tecnico è chiamato a fare un quadro più ampio della personalità e delle inclinazioni del soggetto. Nel processo penale la consulenza tecnica può avere ad oggetto non solo la persona del reo, ma anche la persona lesa dal reato (si pensi alla vittima di violenze, alla vittima di persecuzione nel reato di atti persecutori c.d. stalking, ecc…).

Lo psicologo forense, dunque, svolge un ruolo chiave in materie assai delicate (tanto in ambito penale, quanto in quello civile). Come consulente tecnico di parte, infatti, potrebbe fornire elementi utili alla difesa per scagionare un imputato in un processo penale oppure, in ambito civile, potrebbe acclarare la capacità di un soggetto di compiere un determinato atto (salvando la validità e gli effetti dell’atto impugnato).

Per la tutela giudiziale dei propri diritti, dunque, è bene affidarsi a professionisti fidati. Lo studio Legale Antoci, in questo senso, cerca sempre di ottenere il meglio dai collaboratori dei quali si circonda, tenendo sempre fisso il migliore risultato per la propria clientela.


La psicologia giuridica studia quindi principalmente il vissuto personale (profilo psicologico) delle persone coinvolte in procedimenti giudiziari, al fine di raccogliere dati comportamentali e sottoporli al vaglio dell’autorità giudiziaria incaricata del processo civile o penale.
Fonte Wikipedia


Collegamenti esterni correlati